Consulenza legale

 

Tiziano Treu, Direttore d'area;
Angelo Pandolfo, vice-Direttore.

Analisi della normativa vigente in materia di stress lavoro correlato e aggiornamento costante in ordine alle modifiche normative e/o interpretazioni amministrative, giurisprudenziali ed ai connessi adempimenti.

Definizione dei vincoli posti dalla normativa comunitaria, nazionale, regolamentare al fine della valutazione dei rischi e della predisposizione del relativo documento, anche con riferimento ai rischi da interferenza connessi a contratti d’appalto, d’opera o di somministrazione;

 

Individuazione / interpretazione dei parametri normativi di rilevazione del rischio da stress lavoro correlato; 

Individuazione delle corrette modalità di valutazione dello stress lavoro correlato;

 

Concorso alla predisposizione dei modelli di organizzazione e di gestione di cui all’art. 30 del T.U. sulla sicurezza (d.lgs. 81/2008) anche con riferimento alla prevenzione del rischio da stress

Analisi e sistemazione dei rapporti con la normativa sulla privacy;

 

Analisi e sistemazione dei rapporti con la normativa in materia di responsabilità amministrativa delle imprese;

 

Analisi dei vincoli e delle opportunità offerte dalla normativa in ipotesi di riorganizzazioni aziendali e del lavoro

Predisposizione di codici etici finalizzati alla prevenzione di comportamenti integranti mobbing/bossing;

 

Attività formative destinate ai dipendenti in ordine alle responsabilità connesse all’attuazione di comportamenti vessatori a danno dei colleghi/sottoposti; 

Assistenza legale rispetto a pretese risarcitorie per presunta lesione della persona del lavoratore (demansionamenti, licenziamenti, mobbing, etc.);

 

Rapporti con gli enti previdenziali, in particolare l’INAIL.