Stress e produttività

Definito spesso “l’epidemia di fine secolo”, lo stress è ormai riconosciuto come la malattia più diffusa in ambito professionale, e quindi la maggiore responsabile della riduzione delle capacità produttive in azienda, imponendo a quest'ultima costi molto alti in termini di risorse umane ed economiche. Lo stress è non solo direttamente legato ad una minore produttività derivante da un ambiente conflittuale, ma, con l’abbassamento delle difese immunitarie da esso provocato, ad un maggior numero di assenze per malattia, come dimostrano i più recenti studi in materia.

Stress lavoro-correlato: nemico della produttività per più di 40 milioni di lavoratori

Sono più di 40 milioni nell'UE i lavoratori la cui produttività è fortemente minata dallo stress. Tra le categorie più a rischio, insegnanti, infermieri ed operatori di call center. Altissimi i costi sociali e le ricadute in termini di rendimento ...

EUROPEAN COMMISSION. Guidance on work-related stress

This publication is the executive summary of the European Commission’s Guidance on work-related stress, aimed at Member States of the EU, workers’ and employers’ organisations and a broad range of other interested bodies and individuals.

HSE. How to tackle work-related stress

Going to work is generally good for us, but only if our health, safety and welfare are protected. Preventing ill health because of work-related stress is part of creating a good working environment for your employees.

AIS. PAUL ROSCH. The Health Effect of Job Stress

Stress in the work place has been labeled the number one health problem in the U.S. with costs to American industry estimated at $75 to $100 billion a year. Expenses come from absenteeism, diminished productivity, increased health insurance charges and ...
1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo