Misurare lo stress

La misurazione oggettiva dei livelli di stress non è una diagnosi semplice nè univoca: la soggettività di ogni individuo nel rispondere agli stimoli e la genericità del fenomeno determinano un elevato di grado di sfumature che rendono difficile stabilire criteri di giudizio condivisi. Oggi è possibile quantificare lo stress secondo parametri scientifici, isolarne i sintomi e curarlo, ad esempio osservando le modificazioni dei sistemi di controllo dell’organismo indotte dallo stress, come la quantità di cortisolo nel sangue o nella saliva. Di impianto psicologico è invece la diagnosi del livello di stress basato sulla compilazione di questionari che indagano la manifestazione di sintomi legati allo stress o alla depressione.

UHB. The Perceived Stress Questionnaire

University Hospital Berlin. The Perceived Stress Questionnaire (PSQ) Reconsidered: Validation and Reference Values From Different Clinical and Healthy Adult Samples

NEW OSH ERA. Report on Management Approaches

NEW OSH ERA is an initiative of 18 organisations from nine EU member states aiming at building a European dimension into the assessment of new and emerging risks in the workplace by rationalising and pooling of resources.

WHO. Recognition and respect at work - occupational health and well-being

World Health Organization. A positive self-evaluation and a positive evaluation by others constitute basic needs

JNIH. Sleep-related Risk of Occupational Injuries

Japan National Institute of Industrial Health. Japanese Small and Medium-scale Enterprises about Sleep-related Risk of Occupational Injuries
Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo