Misurare lo stress

La misurazione oggettiva dei livelli di stress non è una diagnosi semplice nè univoca: la soggettività di ogni individuo nel rispondere agli stimoli e la genericità del fenomeno determinano un elevato di grado di sfumature che rendono difficile stabilire criteri di giudizio condivisi. Oggi è possibile quantificare lo stress secondo parametri scientifici, isolarne i sintomi e curarlo, ad esempio osservando le modificazioni dei sistemi di controllo dell’organismo indotte dallo stress, come la quantità di cortisolo nel sangue o nella saliva. Di impianto psicologico è invece la diagnosi del livello di stress basato sulla compilazione di questionari che indagano la manifestazione di sintomi legati allo stress o alla depressione.

Osservazioni metodologiche in tema di valutazione del rischio da stress

Questo studio afferma la necessità di un contesto tecnico valutativo di tipo multidisciplinare per arrivare alla quantificazione dello stress lavoro-correlato; le professionalità chiamate a contribuire dovranno però sapersi calare in un’ottica di approfondimento univoca tesa a definire priorità e scelte ...

Test di valutazione del rischio stress lavoro-correlato nella prospettiva del benessere organizzativo (Q-Bo)

Il test risponde all'esigenza – in applicazione del D.Lgs 81/08 – di effettuare la valutazione del rischio stress lavoro-correlato. Inoltre, il test costituisce un importante strumento per perseguire l'efficienza e l'efficacia d'impresa nella prospettiva del benessere organizzativo, mediante uno specifico ...

Stress da lavoro: un rischio valutabile

Proposta metodologica elaborata dal Dott. E. Proto e dal Dott. A. Di Maria (Medicina Occupazionale, Ospedale San Raffaele) per la valutazione e quantificazione dei fattori di rischio commessi all'ambiente e alle condizioni di lavoro

Linee guida per la valutazione del rischio di stress lavoro-correlato

Le Linee Guida per La Valutazione del Rischio di Stress Lavoro-Correlato (curate dal Comitato Sicurezza sul Lavoro dell’AIDI - Associazione Industrie Dolciarie Italiane) sono state redatte secondo le modalità individuate dall’Accordo interconfederale del 9 giugno 2008, con il quale è ...
1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo